La magia delle creazioni dolci di Enrico Rizzi

Enrico Rizzi è uno chef di alta gastronomia dolce (ma anche un imprenditore) che con le sue creazioni è in grado di catturare attenzione e lasciare un gusto inconfondibile e unico a chi le degusta. Le creazioni sono uniche e ogni pezzo dai macarons e marron glacés alle praliné sono piene di magia e di poesia. Degustazioni che possono essere dolci o salate. Proviamo ad approfondire in questa intervista alcuni aspetti legati alla vision del suo lavoro


Cosa la ispira nelle sue creazioni di alta gastronomia? A quale 'bontà' è più affezionato?


L’ispirazione maggiore deriva dalla curiosità… Sopra ogni cosa sicuramente, il mondo del cioccolato: materia prima nobile, eccellente, con mille sfumature. Al cioccolato sono particolarmente affezionato, sia in purezza (per le sue singole specificità derivanti dal territorio, dalla piantagione, addirittura dall’annata) sia come “base” per creare assemblaggi, che chiamo “Sinfonie” e che cerco di declinare in ogni creazione di pasticceria. Le Sinfonia sono sempre matrimoni di più ingredienti (due, tre). (per maggiori informazioni e dettagli https://enricorizzi.com/pages/le-sinfonie).

Foto: le confezioni colorare delle degustazioni di Enrico Rizzi


Cosa la ha portata a specializzarsi nei sapori dolci? Quali sono le tendenze nella gastronomia dolce?


Ho iniziato il mio percorso occupandomi di catering a 360 gradi. La preparazione dei dessert è sempre stato un momento che mi entusiasmava moltissimo, sia per l’estetica, che per i possibili giochi di consistenze, che per gli assemblaggi di sapori a volte in differenti forme e temperature.

Le tendenze della gastronomia nel dolce sono anch’esse entusiasmanti. Il pubblico è sempre più preparato, sempre più curioso ed è sempre più in grado di distinguere e di apprezzare la ricerca delle materie prime eccellenti, e la loro elaborazione.


Fonte: Enrico Rizzi e Martino Midali

Quale connubio/relazione lega le sue creazioni gastronomiche al 'Fashion Made in Italy"?


Passione, estetica, colori, gusto, stile… E la proposta delle mie creazioni, in collezioni. I macarons ad esempio vantano ben sei diverse collezioni durante l’arco dell’anno. E - come nella moda - l’intenzione ferma di trasmettere uno stile, una gusto specifico, che si differenzia da ogni altra realtà del settore, e che accompagna il cliente in un percorso di degustazione sempre nuovo, ma sempre legato al mio gusto personale.